ISO 16620 – Analisi del contenuto biobased delle plastiche

  • ISO 16620 misura il contenuto biobased di plastiche, polimeri e additivi.
  • Questo standard ISO include l’analisi al carbonio-14.
  • Beta Analytic effettua analisi biobased con ISO 16620-2 rapide e accurate.

NOTA: Beta Analytic non è affiliata con ISO né con le sue commissioni tecniche. Tuttavia, è possibile contattare BETA ANALYTIC per ricevere istruzioni su come inviare campioni per l’analisi del contenuto biobased con ISO 16620.

Standard ISO 16620 per le plastiche

Ad aprile 2015, la International Organization for Standardization (ISO) ha pubblicato una serie di standard relativi al contenuto biobased delle plastiche. Due di questi standard, ISO 16620-2:2015 e ISO 16620-3:2015, possono determinare l’esatta percentuale di carbonio, presente in un materiale plastico, che deriva da fonti rinnovabili o biomassa.

ISO 16620-2 include l’analisi al carbonio-14 ed esprime il contenuto biobased come frazione della massa del campione, del carbonio totale o del carbonio organico totale.

Gli standard pubblicati sono:

ISO 16620-1:2015 Plastics — Biobased content – Part 1: General principles (Plastiche – Contenuto biobased – Parte 1: Principi generali)
ISO 16620-2:2015 Plastics — Biobased content – Part 2: Determination of biobased carbon content (Plastiche – Contenuto biobased – Parte 2: Determinazione del contenuto di carbonio biobased)
ISO 16620-3:2015 Plastics — Biobased content – Part 3: Determination of biobased synthetic polymer content (Plastiche – Contenuto biobased – Parte 3: Determinazione del contenuto di polimeri sintetici biobased)

Altri due standard di questa serie si trovano attualmente a diversi stadi di sviluppo:

ISO/DIS 16620-4 Plastics — Biobased content – Part 4: Determination of the biobased mass content (Plastiche – Contenuto biobased – Parte 4: Determinazione della massa biobased)
ISO/CD 16620-5 Plastics — Biobased content – Part 5: Declaration of biobased carbon content, biobased synthetic polymer content and biobased mass content (Plastiche – Contenuto biobased – Parte 5: Dichiarazione del contenuto di carbonio biobased, del contenuto di polimeri sintetici biobased e della massa biobased)

Questi standard ISO sono applicabili a materiali plastici, resine polimeriche, monomeri e additivi, composti da costituenti biobased o di derivazione fossile. Sviluppati dalla Commissione Tecnica ISO ISO/TC 61 Sub-committee 5, gli standard sono disponibili per il download a pagamento sul sito dell’ISO.

Le analisi ISO 16620-2 di alta qualità di Beta Analytic

Beta Analytic, un laboratorio accreditato ISO/IEC 17025:2005, effettua analisi del contenuto biobased secondo la procedura descritta in ISO 16620-2. Il laboratorio usa la spettrometria di massa con acceleratore (AMS) per misurare il carbonio biobased presente nei materiali plastici. Beta Analytic consegna regolarmente i risultati in 3-5 giorni lavorativi e offre un servizio completo che include accesso ai risultati online, assistenza tecnica e report di garanzia di qualità. Il servizio clienti è disponibile in inglese, cinese, francese, italiano, tedesco, coreano, portoghese, spagnolo e turco.

Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015