COVID-19 Notice: WE ARE OPEN AND OPERATING NORMALLY
Beta Analytic, as a laboratory, is considered an essential business under Florida's statewide Stay-at-Home Order. Taking the necessary measures to maintain employees' safety, we continue to operate and accept samples for analysis. Please contact us BEFORE sending your samples so we can recommend you the best way to proceed.

Biodiesel e biomiscele – Combustibili alternativi rinnovabili

biodiesel can be tested for biomass content via ASTM D6866

Il biodiesel è un biocombustibile prodotto a partire da grassi animali, oli vegetali o grassi alimentari riciclati. Questo combustibile liquido biodegradabile è composto da alchil esteri degli acidi grassi, metil esteri degli acidi grassi o mono-alchil esteri a catena lunga. Le biomiscele sono miscele di biodiesel e diesel derivato dal petrolio.

Il biodiesel è considerato un buon sostituto del diesel derivato dal petrolio per l’uso nei motori ad accensione spontanea, perché, durante la combustione, emette meno gas pericolosi e zolfo. Il biodiesel è inoltre molto più sicuro della sua controparte fossile poiché è atossico e meno combustibile (punto di infiammabilità più alto). Nonostante il biodiesel contenga circa l’8% di energia in meno rispetto al diesel derivato dal petrolio, non è stata registrata alcuna differenza significativa nelle prestazioni o nel consumo di combustibile.

Il Dipartimento dell’Energia degli USA ha dichiarato che le scorte di olio di soia vergine, di grassi alimentari riciclati e di altre materie prime sono sufficienti a produrre circa 6,4 miliardi di litri di biodiesel ogni anno, seguendo una politica progettata per incoraggiare l’uso del biodiesel nel paese.

Produzione del biodiesel

Il biodiesel viene prodotto attraverso un processo di esterificazione. In presenza di un catalizzatore, generalmente l’idrossido di sodio, i grassi e gli oli vengono miscelati con un alcool, solitamente il metanolo, per formare metil esteri degli acidi grassi. La glicerina è un sottoprodotto della produzione del biodiesel.

Miscele di biodiesel

Negli USA, è legale miscelare il biodiesel con diesel derivato dal petrolio in qualsiasi percentuale. Il biodiesel B100 è biodiesel puro, il B20 contiene il 20% di biodiesel e l’80% di diesel fossile e il B5 contiene il 5% di biodiesel e il 95% di diesel fossile. La maggior parte degli utilizzatori di biodiesel sceglie il B20 perché non presenta i problemi di compatibilità con i materiali e di prestazioni a basse temperature del B100.

Le biomiscele emettono inoltre meno gas serra durante la combustione rispetto al diesel derivato dal petrolio. Secondo l’Alternative Fuels & Advanced Vehicles Data Center del Dipartimento dell’Energia degli USA, utilizzare il B100 riduce le emissioni di CO2 di oltre il 75% rispetto al diesel derivato dal petrolio. Utilizzare il B20 riduce le emissioni di anidride carbonica del 15%.

Normative e incentivi negli USA

Esistono diversi incentivi e normative relativi all’uso di biocombustibili e biomiscele a livello statale e federale. Nello stato di Washington ci sono 4 programmi di incentivi e 13 normative. La maggior parte degli stati offre esenzioni e deduzioni dalle tasse per incoraggiare l’uso dei biocombustibili. Il B100 e le miscele B20 o superiori hanno i requisiti per ottenere le detrazioni per i combustibili alternativi secondo l’Energy Policy Act del 1992.