Diesel rinnovabile derivato da idrogenazione (HDRD)

Renewable diesel for ASTM D6866 testingIl diesel rinnovabile derivato da idrogenazione (HDRD) viene prodotto attraverso un processo di raffinazione di grassi e oli vegetali per idrotrattamento. È conosciuto anche come “diesel verde” e può essere utilizzato puro o miscelato con diesel di petrolio.

Viene prodotto a partire dalle stesse materie prime del biodiesel, ma mentre il biodiesel è composto da esteri monoalchilici di acidi grassi a catena lunga, la composizione dell’HDRD è simile a quella del diesel di petrolio, poiché è formato da idrocarburi saturi a catena lineare (C12-C18).

Prospettive future per l’HDRD

Grazie ai vantaggi che presenta sul mercato dei biocombustibili, ci sono prospettive interessanti per la ricerca e lo sviluppo sull’HDRD. La possibilità di produrlo attraverso l’attuale tecnologia di raffinazione ne rappresenta uno dei principali vantaggi. La sua somiglianza col diesel di petrolio comporta anche l’assenza di problemi di compatibilità con le infrastrutture e i veicoli esistenti.

L’HDRD ha inoltre dimostrato una qualità di combustione superiore, che può comportare un miglioramento nelle prestazioni e una maggiore durata del veicolo. Rispetto ad altri combustibili, possiede inoltre alcuni vantaggi dal punto di vista ecologico, tra cui un contenuto di zolfo estremamente basso e il rilascio, durante la combustione, della stessa quantità di biossido di carbonio assorbita dalla materia prima rinnovabile, ad esempio la colza.

Analisi dell’HDRD di Beta Analytic

L’analisi del contenuto biobased determina la frazione derivata da biomassa dell’HDRD puro o in miscela attraverso la misurazione del carbonio-14 presente nel campione. I materiali derivati da biomassa contengono una quantità nota di carbonio-14, mentre i materiali derivati dal petrolio non ne contengono. Lo standard ASTM D6866 definisce le procedure per la misurazione del carbonio biobased come frazione del carbonio totale attraverso il metodo del carbonio-14.

Il laboratorio accreditato ISO/IEC 17025:2005 di Beta Analytic effettua l’analisi del contenuto biobased sui biocombustibili secondo lo standard analitico ASTM D6866. Il laboratorio, che ha sede a Miami, consegna i risultati entro 3-5 giorni lavorativi. Per informazioni, contattare Beta Analytic all’indirizzo info@betalabservices.com oppure chiamare l’ufficio spedizioni locale.